“Cupio dissolvi” vincitrice del Concorso “Poesie superbe”

Cupio dissolvi ovvero il sentimento snervante di chi si trova legato con i propri lacci, i più difficili da sciogliere: i gangli dell’Accidia. Il Blog Letterario e di Arte “Sevenblog. Perché la Cultura è più…

“20000librisottogliocchi” recensisce “La vita silente”!

Trasmettere leggerezza ed emozioni: questo desideravo fortemente nei mesi (e nelle notti, soprattutto) in cui ho lavorato a “La vita silente“. Oggi, dopo due anni dalla sua uscita, la scrittrice Giulia Arnetoli, autrice di “Ti…

Imola, Premio “Ti meriti un amore”: terzo posto a “La vita silente”

In un pomeriggio assolato d’autunno, il 30 settembre scorso nella ‘Sala delle stagioni’ a Imola,  La vita silente ha ricevuto il premio come terza classificata alla I Edizione di “Ti meriti un amore“. Non vi…

Recensione su “Leggerefabene”

Il blog letterario “Leggerefabene” ha recensito “La vita silente”! Ecco il link: recensione su Instagram Grazie e – promesso – continuerò con lo stesso entusiasmo!  

Quello che non avete mai letto de “La vita silente”

Mantengo la promessa fatta ad alcune amiche: pubblicare, di tanto in tanto, le parti ‘soppresse’ per ragioni di spazio del romanzo edito nel 2016. Cominciamo con l’incontro al Pincio tra Elvira e Carlo, rispettivamente cugina…

E-book “Cherchez la femme”: due contributi ‘veneziani’ in un’antologia proustiana

Questa volta non si parla di vita silente ma di peccati. Sì, avete capito bene! L’Accidia è il vizio che mi ha ispirato due contributi – un racconto e una poesia – ambientati a Venezia…

Un tuffo in “Atmosfere del passato” …

Non poteva mancare. E’ quasi estate e – chissà perché – l’estate viene spesso associata  agli anni Sessanta: immagino la nostra Laura mentre si trucca, la matita nera allungata sulla palpebra e il mascara abbondante,…

(Mini)Booktrailer

E un giorno dagli schermi noiosi della metropolitana comparve questo. Siamo piccoli ma cresceremo 😉

Addii di Pasqua

I preparativi per l’imminente partenza di Laura procedevano spediti, sia in casa che in redazione, tra la sorpresa di tutti per il coraggio che la ragazza stava dimostrando: era agitata per il cambiamento ma serena…